Le 5R

Partiamo dal significato delle 5R per capire insieme come si può ridurre i rifiuti, riciclando e riusando materiale che altrimenti verrebbero buttati.

Scuola ospitante

Scuola primaria Dante Alighieri – IC Cavalchini Moro Villafranca di Verona

Data e ora attività

17 marzo e 14 aprile 2023

Classi - età alunni

Classe 4A  – 19 alunni 

Classe 4B  – 20 alunni

Classe 4C – 17 alunni

Età media alunni: 9-10 anni

Insegnanti coinvolte

4A: Chiara Bertasini, Benedetta Imbriani

4B: Daniela Visalli, Maria Pia Appoloni;

4C: Alessandra Smarra.

 

Obiettivi attività

  • Conoscere la regola delle 5 erre dei rifiuti, ovvero 5 comportamenti da seguire per ridurre i rifiuti:
  1. riduzione, che consiste nella concreta riduzione all’origine dei rifiuti;
  2. riuso, considerato uno stile di vita, un atteggiamento mentale che punta a ricollocare e reinventare prodotti ancora riutilizzabili;
  3. riciclo, ovvero la trasformazione di materiali di scarto;
  4. raccolta, intesa come differenziazione dei rifiuti, negli ultimi tempi diventate obbligatoria nella maggior parte dei comuni italiani;
  5. recupero, riferito soprattutto al recupero di energia, ad esempio termica o elettrica, derivata dai materiali di scarto non riutilizzabili o riciclabili
  • Capire la differenza tra Riuso e Riciclo
  • Imparare che una regola importante è la prevenzione: non si spreca!
  • Supportare il lavoro di gruppo

 

Svolgimento attività

L’attività è iniziata chiedendo ai ragazzi se conoscessero le 5 “R”, molti hanno date risposte interessanti e il formatore li ha guidati per arrivare alle parole corrette che sono state scritte alla lavagna.

-Poi si è chiesto:

  • Cosa vi fa venire in mente la parola riuso?
  • E la parola riciclo?
  • A casa e a scuola riciclate nel modo corretto?

-Successivamente sono stati mostrati 2 video in cui viene mostrato il ciclo del riciclo della carta e della plastica

-Hanno giocato con un crucipuzzle per trovare parole di “plastica” che si possono riciclare e non

-Infine con bicchieri di carta, cannucce e carta e pennarelli vengono realizzati simpatici pupazzetti.

Valutazioni finali

I ragazzi di 4A hanno mostrato interesse per le attività proposte. Anche se inizialmente si sono mostrati un po’ titubanti nel rispondere alle domande, in un momento successivo tutti volevano dire la propria opinione. Il crucipuzzle li ha tenuti impegnati per una decina di minuti e poi si sono divertiti molto con la costruzione di un animaletto che si gonfia soffiando da una cannuccia.

I ragazzi della classe 4B hanno partecipato con entusiasmo alzando la mano per rispondere al quesito: cosa sono le 5 R? Alcune risposte sono state veloci alcune un po’ guidate. Si sono divertiti con il crucipuzzle e hanno trovato interessanti i video sul ciclo del riciclo capendo l’importanza del significato “essere il primo anello della catena”. Si son poi sbizzarriti con la costruzione di simpatici personaggi con materiale di recupero.

I ragazzi della classe 4C hanno condiviso con entusiasmo le loro idee e si sono dimostrati sensibili al tema del riciclo e del riuso portando le loro esperienze come bravi riutilizzatori di materiale destinato ai bidoni della differenziata. Si sono molto divertiti a realizzare quadretti con il materiale portato da casa: mazzi di fiori, alberi, vasi di fiori.

Le splendide opere della 4A

Con bicchieri di carta, cannucce, guanti ortofrutta monouso e un pizzico di fantasia hanno realizzato questi simpatici pupazzetti

I fantastici lavoretti della 4B

Con Bicchieri di carta , cannucce e un tocco di ingegno hanno realizzato questi spiritosi lavoretti

I meravigliosi quadri della 4C

Con semplice cartone, tappi di bottiglie e qualche cannuccia hanno creato questi quadretti


Discover more from Erasmus+ Project KA3 – Support for Policy Reform 21506-EPP-1-2020-1-IT-EPPKA3-IPI-SOC-IN

Subscribe to get the latest posts to your email.

Discover more from Erasmus+ Project KA3 – Support for Policy Reform 21506-EPP-1-2020-1-IT-EPPKA3-IPI-SOC-IN

Subscribe now to keep reading and get access to the full archive.

Continue reading